Shaped bulgur in spring mood – Sformatino primavera di bulgur

Season fruits: why not to taste them in new flavours combination?

Our perception of food combination are so cultural and historical.. So I like, sometimes, to try to open my mind and imagine new associations.

This recipe born for the contest “Passion Fruits”.

I used (5 portions):

– 150 g bulgur

– 200 g fresh peas (not shelled)

– 300 g fresh shrimps

– 125 g blueberries

– 400 g strawberries

– 3 lemon balm leaves

– 6 mint leaves

– extra virgin olive oil

– lemon

– salt

First, I prepared the ingredients: I shelled and boiled the peas and the shrimps for 5 minutes in hot water; I cooked the bulgur in salty water, then strained it and cooled down with cold water; I washed the blueberries and squeezed the lemon.

Then I put the bulgur in a bowl. I added the peas, the shrimps, the blueberries, the lemon juice and the leaves, finely cut with a pair of scissors. I add oil and salt.

I put this “salad” in little moulds, well pressing, and the moulds in the fridge. 

Then I washed the strawberries, threw away the stalk and blend them.

To serve, I put the bulgur in a plate, and over it the strawberries shake.

It was a nice and curious appetizer!

VERSIONE IN ITALIANO

Maggio è un mese veramente speciale per la frutta: mangiamo gli ultimi frutti invernali (arance, kiwi, ..) e maturano i frutti primaverili: fragole, mirtilli, ribes,… Lo stesso accade per la verdura. Perché non provare a gustare le primizie in nuove combinazioni di sapori? Le nostre idee riguardo alle combinazioni di sapori sono spesso culturali e storiche… Alla luce di ciò ogni tanto mi diletto ad immaginare e provare nuove associazioni. Questa ricetta è nata per il contest “Passion Fruits”.

Per 5 porzioni ho usato:

– 150 g di bulgur

– 200 g di piselli freschi da sgranare

– 300 g di gamberetti freschi

– 125 g di mirtilli

– 400 g di fragole

– 3 foglie di melissa

– 6 foglie di menta

– olio extra vergine di oliva

– limone

– sale

La ricetta è facile e veloce: per prima cosa, ho sgusciato e scottato in acqua gamberetti e piselli. Ho cotto il bulgur in acqua salata, l’ho scolato e l’ho raffreddato con l’acqua fredda. Ho lavato i mirtilli e ho spremuto il limone.

Poi ho messo il bulgur in una ciotola e ho aggiunto: i gamberetti, i piselli, i mirtilli, il succo del limone, sale e olio. Ho poi lavato ed asciugato le foglioline di menta e melissa, e le ho tagliate finemente nella ciotola con una forbice. Ho mescolato il tutto e l’ho pressato in stampini individuali, che ho messo nel frigo.

Poi ho lavato le fragole, ho tolto i piccioli e le ho frullate con il frullatore ad immersione.

Per servire, ho rovesciato lo sformatino su un piatto e ci ho versato sopra parte del frullato di fragole. Ho poi decorato con un gamberetto tenuto da parte, un mirtillo e una fettina di fragola.

A noi è piaciuto, è un curioso antipastino, perfetto per stupire e deliziare gli amici nelle prime calde giornate!

With this recipe I enter the contest… / Con questa ricetta partecipo al contest…

“Passion Fruit” dei blog Olio e aceto e Diario della mia cucina

Advertisements

5 Comments

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s